Giunta e opposizioni: una settimana particolarmente “dinamica” a Pomezia.

Questa settimana uno dei leader della minoranza in consiglio comunale, Fabio Fucci, ha riportato in auge la questione dei rifiuti non conformi della Ecosystem, situata in via della Solfarata. L’ex sindaco ha richiesto una convocazione della commissione ambiente.

Nel frattempo l’amministrazione comunale ha replicato a Fucci per un altro “attacco” lanciato dal leader di Essere Pomezia. L’ex sindaco parlava, infatti, di un decremento netto delle spese per la manutenzione stradale. L’amministrazione ha risposto pubblicando numeri che attestano le superiori spese dell’amministrazione odierna rispetto a quella precedente (2,7 milioni l’amministrazione Fucci e 2,8 milioni quella odierna). Nelle spese sono ricomprese sia la manutenzione ordinaria che quella straordinaria.

Anche il Consigliere Mengozzi di Pomezia Domani ha avanzato una proposta per rivedere il regolamento sull’utilizzo degli impianti sportivi di proprietà del Comune. L’obiettivo è scoraggiare le realtà che fanno semplicemente profitto e premiare, invece, le associazioni con mission educativa e sociale.

Da mesi una delle vie principali di Pomezia è, invece, un cantiere aperto. Parliamo di via del Mare e di lavori che dovrebbero durare ancora per mesi. All’altezza di Colle Fiorito chi viene da Torvajanica è obbligato a girare verso destra. Obbligo, però, che non viene affatto rispettato da tutti. Molte persone continuano per via del Mare, creando non pochi problemi alla viabilità.

Problemi dal punto di vista della viabilità vi sono stati anche sulla SS 148 Pontina a causa di lavori “notturni” iniziati il 10 aprile, nel tratto che va da Castel Romano a Pomezia (per un totale di circa 5 km, dal km 25,900 al km 30,300). I lavori comporteranno la chiusura al traffico del tratto interessato dalle 21 di sera alle 6 di mattina. Le difficoltà per i viaggiatori dovrebbero terminare il 19 aprile, data prevista per la fine del cantiere.

Continuando con la cronaca, sono stati sequestrati 300 mq di un’area demaniale in via Capri a Torvajanica. Azione giustificata da movimentazione di sabbia non autorizzata che ha causato il danneggiamento della vegetazione dunale.

Iniziativa degna di nota, invece, è il convegno organizzato dall’Associazione Culturale Nuova Fabbrica contro la criminalità. L’evento, che si è tenuto all’Hotel Principe di Pomezia il 12 aprile scorso, ha coinvolto numerosi giovani, oltre alle istituzioni locali, alle associazioni e a privati cittadini che si sono incontrati per discutere di legalità e sicurezza.Presenti, tra gli altri, anche il Presidente della Commissione Regionale Antimafia, Rodolfo Lena, il Presidente dell’Osservatorio Regionale per la Legalità e la Sicurezza, Giampiero Cioffredi, la Consigliera Regionale Valentina Corrado. 

Per gli appassionati del cinema italiano, nel centro commerciale 16 Pini si celebrerà il regista di film western per eccellenza, Sergio Leone, sepolto proprio a Pomezia, nel cimitero di Pratica di Mare. A 30 anni dalla scomparsa, saranno dedicate a lui 3 settimane di eventi, contest fotografici, concorsi di danza. L’iniziativa è promossa dalla Pro Loco Pomezia in collaborazione con il centro commerciale, allo scopo di commemorare un grande regista legato al nostro territorio.