Pomezia celebra i 70 anni del Cefme con gli alunni delle terze medie

In occasione della ricorrenza del 70° anniversario della fondazione del CefmeCtp, Organismo Paritetico per la formazione e la sicurezza, si è svolto martedì a Pomezia il convegno “Edilizia: formazione e sicurezza tra tradizione e innovazione”, mirato ad approfondire come la tecnologia potrà modificare sia il processo produttivo che il tipo di offerta formativa nel settore delle costruzioni.

All’incontro, patrocinato dal Comune di Pomezia, erano presenti il vicesindaco Flavia Cerquoni e ilsindaco Veronica Felici, che ha introdotto il tema, in seguito dibattuto da esperti del settore, davanti a una folta platea.

Il convegno è stata l’occasione per rafforzare e incrementare la sinergia tra le attività dell’Ente di formazione e l’amministrazione comunale che – grazie anche all’impegno del vicesindaco Flavia Cerquoni – ha portato in vista alla sede del Cefme gli studenti delle classi terze delle scuole medie. Un legame, dunque, con il mondo della scuola e le nuove generazioni perché possano apprendere i valori della formazione e del lavoro da esempi concreti e positivi.

Durante l’incontro il sindaco ha messo l’accento sull’importanza della formazione dei giovani, affinché imparino sia le regole del mestiere che quelle della sicurezza, per evitare incidenti sul lavoro.