Benessere animale, un bilancio per la tutela di cani e gatti ad Ardea

Prosegue senza sosta il lavoro dell’Assessore al Benessere AnimaleLuana Ludovici, per la tutela dei cani e gatti randagi recuperati sul territorio di Ardea e ospitati nella struttura “Valle Grande” di Roma.

«Tutti gli animali recuperati sul nostro territorio – spiega l’Assessore Ludovici – stanno beneficiando di trattamenti utili al loro benessere. All’interno della ‘Pensione’ Valle Grande ci sono spazi per varie attività e cani e gatti vengono ospitati nel migliore dei modi. Inoltre, sta funzionando in maniera egregia anche il lavoro delle Associazioni, con numerose adozioni effettuate da quando Ardea ha scelto Valle Grande per questo servizio legato al benessere animale».

In particolare, vale la pena ricordare che tra il 31 gennaio 2022 e il 28 aprile 2022, ossia quando venne affidato il servizio di custodia degli animali alla “Pensione e Alimenti per Cani e Gatti Valle Grande Srl”, si era provveduto a trasferire 87 cani di proprietà dell’Ente da un altro canile rifugio. Dal 28 aprile 2022 all’11 ottobre di quest’anno, invece, a “Valle Grande” sono stati registrati 88 ingressi di animali provenienti dal canile sanitario. Nello stesso periodo, le adozioni sono state ben 97.

Per quanto concerne i gatti, invece, dal primo agosto all’11 ottobre di quest’anno sono stati registrati gli ingressi di 7 animali, con uno di loro che è stato adottato.

«Tra l’altro – spiega ancora l’Assessore – nei giorni scorsi sono state registrate altre adozioni di cani, a dimostrazione che il lavoro delle dieci associazioni di volontariato animaliste attive nel canile con il supporto di circa 190 volontari, fra cui quelli dell’Associazione “Attivisti per i diritti animali Pomezia-Ardea”, è davvero encomiabile. Nei prossimi giorni, comunque, mi recherò nuovamente a Valle Grande per ulteriori incontri con il personale della struttura e studiare nuove strategie per il benessere dei nostri cani e gatti».